menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cena insieme per sostenere la lotta contro i tumori

Venerdì 21 marzo 2014 alla mensa comunale di via Falck a Sesto San Giovanni un evento per raccogliere fondi

La sera di venerdì 21 marzo, in occasione della Settimana nazionale della prevenzione oncologica, la mensa comunale di Sesto San Giovanni in via Falck aprirà le porte per una cena di beneficenza destinata alla raccolta di fondi per il nuovo Spazio Prevenzione della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, inaugurato di recente.

Lo Spazio Prevenzione è un ambulatorio a disposizione di tutti i cittadini di Sesto e dintorni. Situato in via Cairoli 76, vicino a dove sorgerà la Città della Salute e della Ricerca (ex area Falck), è un centro di 400 mq con 3 sale mediche e dotato di apparecchiature di ultima generazione per la diagnosi precoce e la prevenzione. All'interno è possibile effettuare in tempi brevi visite senologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, visite ginecologiche, test di funzionalità respiratoria ed esami quali pap-test, mammografia, ecografia mammaria e ginecologica.

La cena sarà l’occasione per avere informazioni sul nuovo Spazio e sulle attività di LILT dedicate alla cittadinanza e per contribuire – partecipando insieme alla cena - al sostegno alla prevenzione e alla lotta contro i tumori.

Sarà possibile cenare in due turni: alle 19:30 oppure alle 20:30, al costo di 15 euro a persona (10 euro per bambini e minori di 12 anni). Il ricavato sarà interamente devoluto alla LILT, grazie al lavoro volontario dei dipendenti e all’impegno di Sodexo nel sostenere i costi dell’iniziativa.

La prenotazione è obbligatoria e andrà fatta entro mercoledì 19 marzo – specificando l’orario di preferenza - al numero 02.2496214 o via mail a staff@sestosg.net. All’atto della prenotazione è possibile segnalare eventuali intolleranze alimentari.

“La conoscenza e la prevenzione – ha dichiarato il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò –sono fondamentali per combattere i tumori e con questa iniziativa, per la quale ringraziamo Sodexo per la preziosa collaborazione, vogliamo contribuire al lavoro della Lilt su queste fondamentali tematiche”.

“La nostra missione è migliorare la qualità della vita dei nostri collaboratori e di tutti coloro che serviamo e siamo felici di poter dare il nostro contributo in favore di LILT e della lotta contro i tumori” ha aggiunto Oskar Bevk, direttore divisione Scuole, Sodexo Italia. “Un ringraziamento speciale va ai nostri collaboratori per aver scelto di donare il loro tempo e il loro lavoro per questa importante iniziativa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento