Martedì, 15 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Piazza Resistenza

Sesto chiude il capitolo della partecipata Energie Locali: 20mila euro al municipio

La prima cittadina Monica Chittò: «Chiudiamo una società che ormai non erogava più alcun servizio alla città, riuscendo persino ad incassare una piccola plusvalenza»

La società si occupava dell'illuminazione pubblica a Sesto, Paderno e Cormano

Con l'approvazione del bilancio 2015 e dei primi quattro mesi del 2016 è terminata la procedura di liquidazione in bonis di Energie Locali, società nata per gestire l’illuminazione pubblica dei comuni di Sesto, Cormano e Paderno Dugnano. Dopo questo atto, frutto della decisione dei consigli comunali delle tre amministrazioni dell’autunno del 2012, manca solo la formalizzazione alla Camera di Commercio per terminare definitivamente la procedura.

«Con la liquidazione di Energie Locali – ha commentato la prima cittadina Monica Chittò – chiudiamo una partecipata che ormai non erogava più alcun servizio alla città, riuscendo persino ad incassare una piccola plusvalenza. Il paradosso è che, nonostante la comunità d’intenti di tutti i soci circa la liquidazione, la mancanza di problemi specifici e il massimo impegno di tutti, le pratiche burocratiche necessarie ad arrivare a quest’ultimo passo hanno richiesto due anni di lavoro».

La società — come reso noto dal Municipio con una nota — chiude con un patrimonio attivo di quasi 59mila euro euro, che saranno ripartiti tra le tre amministrazioni in proporzione alle quote di azioni detenute. A Sesto andranno immediatamente poco più di 20mila euro, che potrebbero diventare quasi 28mila qualora non fosse necessario utilizzare gli accantonamenti effettuati per le ultime spese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto chiude il capitolo della partecipata Energie Locali: 20mila euro al municipio

MilanoToday è in caricamento