Martedì, 27 Luglio 2021
Sesto San Giovanni Viale Italia

Città della salute: il Tar respinge il ricorso di Salini

Il complesso su parte dell'ex area Falck sarà realizzato da Condotte Acqua

Un rendering della Città della Salute

Il tribunale amministrativo regionale della Lombardia (Tar) ha respinto il ricorso di Salini Impregilo sull'esito della gara d'appalto per l'aggiudicazione dei lavori della città della salute e della ricerca che sorgerà su parte dell'ex Area Falck di Sesto San Giovanni. Il complesso sarà realizzato da Condotte Acqua.

«L’Amministrazione comunale  – ha commentato la prima cittadina Monica Chittò – è sempre stata molto attenta al percorso che porterà alla realizzazione sulle ex aree Falck di un polo di cura ricerca di eccellenza come la Città della Salute e della Ricerca. Pur non avendo competenze dirette nell’affidamento dei lavori, avevamo chiesto a suo tempo al Presidente della Regione Roberto Maroni – al quale riconosciamo di aver seguito questa strada - di insediare una commissione esaminatrice di qualità scelta in maniera trasparente».
 
«La sentenza — ha proseguito la sindaca — conferma la bontà della decisione e consente di procedere con celerità nella realizzazione dell’opera».

Sull'area, intanto, proseguono i lavori. Gli operai stanno bonificando l'area in vista del cantiere che dovrebbe iniziare nei prossimi mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città della salute: il Tar respinge il ricorso di Salini

MilanoToday è in caricamento