Martedì, 15 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Via Roma

Blitz a casa di un 20enne: carabinieri trovano 150 euro di marijuana e 650 euro

È successo nella mattinata di martedì 23 agosto a Cologno Monzese, nei guai un ragazzo di 20 anni, arrestato con l'accusa di spaccio

Marijuana (immagine repertorio)

Nascondeva tra le mura di casa 150 grammi di marijuana e 650 euro. Quando i carabinieri lo hanno scoperto ha cercato di giustificarsi dicendo che il denaro era frutto di alcuni lavoretti in nero. I militari non gli hanno creduto e per lui è scattato l'arresto, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella mattinata di martedì a Cologno Monzese, nei guai un ragazzo di 20 anni.

I carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni sono andati a colpo sicuro: per diversi giorni hanno studiato il presunto spacciatore e le sue abitudini. Nella mattinata di martedì è scattato il blitz. Quando i militari sono intervenuti il giovane stava ancora dormendo.

Sorpreso dalla presenza degli investigatori, ha iniziato a manifestare evidenti segni di nervosismo. Durante la perquisizione è stata trovata lo stupefacente e il denaro «provento dell'attività illecita», precisano i militari in una nota. Per il giovane sono scattati gli arresti domiciliari. Nei prossimi giorni sarà processato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a casa di un 20enne: carabinieri trovano 150 euro di marijuana e 650 euro

MilanoToday è in caricamento