menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infruttuosa la gara per la gestione dei cimiteri

E' risultata "infruttuosa" la gara per la concessione di costruzione e gestione dei due cimiteri cittadini di Sesto San Giovanni. L'offerta pervenuta, infatti, non ha raggiunto la soglia minima di punteggio tecnico necessaria

E’ risultata “infruttuosa” la gara per la concessione di costruzione e gestione dei due cimiteri cittadini di Sesto San Giovanni. L’offerta pervenuta, infatti, non ha raggiunto la soglia minima di punteggio tecnico necessaria per l’ammissione alla fase successiva, ossia l’apertura dell’offerta economica e dei relativi allegati.

Dopo l’approvazione, nel luglio 2012, del progetto preliminare per la realizzazione di circa 25 milioni di euro di opere (edifici destinati a nuovi loculi e ossari e manutenzioni straordinarie) e per la gestione dei due cimiteri cittadini basato sulle previsioni del piano cimiteriale approvato nel febbraio dello stesso anno, sono iniziate le procedure di gara per individuare un operatore idoneo a gestire interamente i due cimiteri di Sesto San Giovanni per i prossimi trent’anni
Pur essendo la redditività totale dell’operatore perfettamente compatibile con le esigenze economiche dei potenziali concorrenti, la gara è risultata poco partecipata (è pervenuta una sola offerta) e, infine, infruttuosa.

Rimangono peraltro pienamente confermati sia il fabbisogno per i prossimi trent’anni espresso dal Piano cimiteriale sia l’entità economica degli investimenti da effettuare. “La nostra volontà – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Felice Cagliani – è quella di garantire che i due cimiteri di Sesto siano dotati delle infrastrutture necessarie e siano luoghi accoglienti e ben tenuti. Visto l’esito infruttuoso della gara, rimane quindi aperta la strada dell’appalto di servizi per la gestione e di singoli appalti per la realizzazione delle opere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento