Giovedì, 29 Luglio 2021
Sesto San Giovanni

Nossa (SEL Sesto San Giovanni): basta caccia bombardieri, rilanciamo l'Italia

Il consigliere di Sinistra e Libertà, Giovanni Moreno Nossa, presenta una mozione al consiglio comunale dove chiede, al governo in carica e a quello che verrà, di smetterla con l'acquisto degli F35

Il consigliere Giovanni Moreno Nossa di Sinistra e Libertà è stufo degli armamenti militari e, attraverso una mozione al consiglio comunale di Sesto San Giovanni, chiede con forza al governo in carica, e a quello che verrà, di non procedere all'acquisto dei caccia bombardieri F35 e destinare quei soldi al rilancio e allo sviluppo del paese. 

L'esponente del partito di Vendola vorrebbe fare di più. Nelle sue intenzioni, infatti, si auspica di procedere ad una revisione e riduzione complessiva delle spese militari. "Il nostro paese - spiega Nossa - ha speso nel 2012 oltre 20 miliardi di euro per la difesa, collocandosi al decimo posto nel mondo per le spese militari.". 

Già numeroso comuni, tra cui Milano, Padova, Palermo, Reggio Emilia, Trieste, Vicenza, Firenze, Bari, Novara, La Spezia e Cuneo, hanno adottato una risoluzione in questo senso. L'augurio, del consigliere, è che Sesto San Giovanni possa essere il prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nossa (SEL Sesto San Giovanni): basta caccia bombardieri, rilanciamo l'Italia

MilanoToday è in caricamento