menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Napolitano: il vincitore delle "contro-primarie"

Giorgio Napolitano: il vincitore delle "contro-primarie"

Forza Italia: alle “contro-primarie” vince Napolitano

Nel week end del 7 e 8 dicembre si è votato il peggiore del centrosinistra. Questa trovata provocatoria ha avuto tra i suoi promotori il capogruppo di Forza Italia di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano

Sono l’attuale capo dello Stato, Giorgio Napolitano, e l’ex premier Romano Prodi, i “peggiori” della sinistra secondo le “contro-primarie” organizzate dai giovani di Forza Italia nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 dicembre nei gazebo situati in piazza Argentina a Milano.

1350 i cittadini che hanno votato per decretare il peggiore della sinistra. A sorpresa, si legge in una nota dei giovani di Forza Italia, "ha vinto Napolitano in una gara combattutissima con il 20.1% dei voti contro il 16.5% di Prodi. Kyenge invece si è assestata sui 12.9% mentre Di Pietro ha totalizzato l'11.5% delle preferenze negative".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento