menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il letto di fortuna trovato in un parco di Sesto

Il letto di fortuna trovato in un parco di Sesto

Sesto San Giovanni: maggiori controlli nei parchi pubblici

Il sindaco Monica Chittò promette che verranno intensificati i controlli all'interno dei giardini pubblici di Sesto San Giovanni. Troppo spesso infatti quegli spazi diventano luoghi di ritrovo notturno per senza tetto e vagabondi

I parchi di Sesto San Giovanni spesso e volentieri presentano evidenti segni di scorribande notturne. I ritrovamenti del giorno dopo, di chi vorrebbe solo portare il proprio figlio a giocare nel verde cittadino, sono dei più differenti: sporcizia, bottiglie spaccate e segni di disagio di chi ha passato la notte "brava" all'interno del giardino.  

Accade però che all'interno delle strutture pubbliche vengano rinvenuti anche degli indizi che lascino intendere che di notte si trasformano in residenze per senza tetto e vagabondi. Sono tanti i cittadini di Sesto San Giovanni che hanno ritrovato cuscini, coperte e situazioni che facciano intravedere letti d'emergenza.

Monica Chittò, sindaco di Sesto San Giovanni, sempre sensibile alle richieste dei suoi cittadini promette maggiori controlli. I parchi di Sesto San Giovanni torneranno ad essere il teatro della felicità dei più piccini, parola di primo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento