menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un debrifillatore alla Pro Sesto in nome di Morosini

L'associazione Live Onlus ha regalato l'apparecchio alla squadra di Sesto San Giovanni. Alla cerimonia anche Alessandro Lambrughi, giocatore del Livorno. Il dono fa parte di un progetto in ricordo di Piermario Morosini

Lo stadio Breda, campo della Pro Sesto, ha il suo defibrillatore. L'apparecchio è stato donato dall'associazione Live Onlus e fa parte di un progetto "Cuore Batticuore - un defibrillatore per la vita" dedicato al giocatore Piermario Morosini scomparso in campo a Pescara nell'aprile 2012 proprio a causa di una crisi cardiaca.

La consegna è avvenuta con una cerimonia proprio presso lo stadio della Pro Sesto nella quale ha preso parte Alessandro Lambrughi, da sempre testimonial di Live Onlus ed ex della Pro Sesto, che ha avuto l’onore di conoscere direttamente Morosini.

"Dopo la disgrazia di Piermario - ha affermato il centrocampista ora in forza al Livorno - abbiamo deciso di intitolare a lui questo progetto".

La società biancoceleste nei giorni scorsi ha iscritto sei tecnici del settore giovanile ad un corso sull’utilizzo del defibrillatore in caso di emergenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento