menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Stefano, bilancio comunale: "sono aumentate le tasse"

Il consigliere dell'opposizione, eletto con Forza Italia, dopo l'ultimo consiglio comunale rilascia una lunga dichiarazione contro l'incapacità, dell'attuale giunta, di amministrare Sesto San Giovanni

Roberto Di Stefano, capogruppo consiliare di Forza Italia a Sesto San Giovanni, va giù pesante nella relazione presentata al consiglio comunale in cui evidenzia l’incapacità dell’amministrazione e del sindaco Monica Chittò di saper governare la città.

“E’ chiaro a tutti – evidenzia Di Stefano -, che l’ultimo bilancio comunale approvato, senza nessuna manovra correttiva, avrebbe registrato alla fine dell’anno un disavanzo. In maniera irresponsabile, anzichè predisporre un bilancio preventivo che ripensasse tutte le voci di spesa e il modo di erogare servizi, l’amministrazione Chittò ha deciso di perpetrare una lunga fase di aumenti delle tariffe e delle tasse. Una ostinazione cieca, essendo note le difficoltà dell’amministrazione a reperire anche solo le vecchie coperture”.

Di Stefano continua ponendo poi l’accento sulla dilapidazione del denaro pubblico e sugli interventi per lo sviluppo, capitoli che fanno infuriare non solo i consiglieri dell’opposizione ma anche i cittadini sestesi. “Lo scorso anno sono stati messi a bilancio la vendita di dieci immobili di proprietà pubblica – riporta nella sua relazione Di Stefano -, ma allo stato attuale non sono stati ancora tutti alienati. Ora se ne mettono in vendita altre 50 unità. Capisco che il mercato immobiliare abbia subito un forte freno, ma probabilmente anche le perizie effettuate non sono in linea con i prezzi di mercato. Vorrei inoltre sapere per quale motivo le perizie sono a firma di un dirigente comunale, cosa paradossale, e sapere poi come mai questo dirigente abbia preso il premio lo scorso anno. L’immobile deve essere venduto a prezzo di mercato e non a un prezzo per far tornare i conti al bilancio della sinistra sestese, altrimenti difficilmente verrà venduto”.

“Sono convinto - ha poi concluso il consigliere dell'opposizione - più che mai che un bilancio basato su tasse e dilapidazione di patrimonio pubblico immobiliare per colmare le mancate risorse trasferite dallo Stato sia da irresponsabili, vi invito a programmare realmente degli interventi strutturali per la riduzione della spesa e della pressione fiscale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento