menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il MoVimento 5 Stelle vuole le dimissioni degli ex IdV

I consiglieri grillini di Sesto San Giovanni non accettano il cambio di "colore" di alcuni loro colleghi

Il "cambio di casacca" dei tre consiglieri comunali di Sesto San Giovanni eletti nelle file dell'Italia dei Valori, che questa estate hanno costituito una nuova lista civica (Verso Sesto) non è stato ben digerito dal Movimento 5 Stelle.


"E' sicuramente lecito cambiare il proprio orientamento politico - spiegano i grillini - ma il rispetto verso gli elettori che li hanno votati li dovrebbe condurre verso la rinuncia al seggio e non proseguire la legislatura come se nulla fosse. L'assunzione di responsabilità (termine talmente abusato ma privo di contenuti) imporrebbe almeno che questi nuovi protagonisti della vita politica sestese spiegassero in pubblico e in particolare ai loro elettori le motivazioni di questa scelta. Di fatto ora tre persone, di cui una anche Presidente del Consiglio Comunale, che non rappresentano nessuno (o quasi), possono permettersi di condizionare la giunta comunale: far cambiare il vice sindaco e un assessore con buona pace dei cittadini che solo lo scorso anno li avevano votati. Ancora una volta, anche a livello locale, emerge la necessità di rivedere il senso dell'art. 67 della Costituzione, quando si parla - in relazione agli eletti - di ..poter esercitare il proprio incarico senza vincolo di mandato ...".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento