rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni

Botti vietati dal 26 dicembre al 2 gennaio

A Sesto San Giovanni un'ordinanza del sindaco vieterà l'uso ma non la vendita

Divieto di botti a Sesto San Giovanni dal 26 dicembre al 2 gennaio. Lo decreta un’ordinanza del Sindaco che - considerando la pericolosità e l’inquinamento ambientale ed acustico che provocano - vieta l’utilizzo di fuochi di artificio, prodotti pirotecnici e petardi anche se di libera vendita (ad esclusione degli spettacoli gestiti da professionisti del settore debitamente autorizzati).

Come l’anno scorso – ha dichiarato il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò – più che puntare sugli strumenti repressivi facciamo appello al senso di responsabilità dei cittadini. I botti, infatti, oltre ad essere estremamente pericolosi se usati da persone non esperte, provocano notevoli disturbi ai bambini piccoli e agli animali da compagnia. Le feste di Natale e il Capodanno rappresentano momenti di serenità, da non guastare con incidenti evitabili. Con questa ordinanza, quindi, vogliamo soprattutto invitare a considerare i danni dell’uso di questi strumenti e a scegliere divertimenti meno nocivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti vietati dal 26 dicembre al 2 gennaio

MilanoToday è in caricamento