Giovedì, 13 Maggio 2021
Sesto San Giovanni

La "doggy bag" nelle scuole di Sesto San Giovanni

Per ora è solo una proposta del consigliere comunale Moreno Nossa. Si tratta dell'usanza, consolidata all'estero, di portar via in una scatola il cibo che non si termina durante il pasto

La "doggy bag" all'estero è un'abitudine diffusissima. Non c'è nulla di strano nell'andare al ristorante e chiedere una scatola nel quale poter mettere gli avanzi per poi consumarli successivamente a casa. In Italia, invece, questo costume è pressoche sconosciuto. Arriva, quindi, a Sesto San Giovanni dal consigliere Moreno Nossa questa proposta ricontestualizzabile nelle mense scolastiche.

Un ordine del giorno presentato da Sinistra Ecologia e Libertà che ha l'obiettivo di inserire questo gesto all'interno degli istituti del comune dell'hinterland milanese. Con la doggy bag ogni bambino può portarsi a casa quello che avanza o, addirittura, decidere assieme agli insegnanti se assegnarlo a qualche altro compagno con situazioni economiche più deficitarie. Il pasto, con questa usanza, ha tutte le possibilità di diventare una volta di più un momento educativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "doggy bag" nelle scuole di Sesto San Giovanni

MilanoToday è in caricamento