menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Comunitaria: cinque progetti sestesi da sostenere

Alcune realtà a Sesto San Giovanni potranno beneficiare della possibilità di un finanziamento attraverso una raccolta fondi

Sono cinque i progetti “sestesi”, che avranno ricadute sulla nostra città e per i quali l’auspicio è quello di raccogliere i fondi necessari, selezionati dalla Fondazione Comunitaria Nord Milano.

Per effetto del meccanismo di raccolta dei fondi tipico della fondazione, i cinque progetti saranno finanziati solo se le associazioni proponenti riusciranno a raccogliere donazioni sufficienti da parte di altri benefattori, siano essi enti o semplici cittadini.

Il primo progetto, “Casa dell’Assunta” è proposto dalla Parrocchia Santo Stefano e si propone di proseguire l’esperienza di accoglienza di uomini momentaneamente senza fissa dimora, con particolare attenzione ai padri separati. Il progetto, dal valore economico di oltre 24mila euro, ha la necessità di raccogliere 9000 euro in donazioni per essere attivato.

Il secondo progetto ammesso è “Entra pure” della cooperativa Icaro 2000. Qui la necessità è rispondere al bisogno di conciliazione tra vita lavorativa e familiare, di sostegno educativo e di integrazione sociale dei nuclei familiari con minori disabili. La proposta è realizzare un centro ricreativo per i giorni lavorativi delle vacanze natalizie e pasquali, l’accoglienza dei genitori ogni giorno durante l’ultima ora del servizio, una ludoteca quindicinale e un gruppo di aiuto per i genitori. Su un valore totale di oltre 23mila euro, la quota da raccogliere è di 10mila euro.

L’Associazione Lavoro e Integrazione ha invece proposto “Giri di vita”, un progetto che vuole stimolare nei cittadini la dimensione aggregativa ed un uso intelligente degli spazi urbani facendo leva sull’attività sportiva amatoriale realizzata in aree verdi e in quelle urbanizzate. La progettazione e costruzione di un forno solare offriranno inoltre l’opportunità di promuovere stili di vita sostenibili. Per un valore di oltre 17mila euro, i fondi da raccogliere attraverso le donazioni assommano a 10mila euro.

LavorativaMente Essere” per l’inserimento lavorativo delle persone disabili è invece il progetto presentato da A.L.A. Milano Onlus. Qui l’obiettivo è favorire, attraverso la figura di un mediatore che intercetti i bisogni delle persone e le accompagni verso la ricerca di un lavoro, l’inserimento lavorativo di persone che si prostituiscono. 25mila euro il valore totale del progetto e 10mila i fondi da raccogliere in donazioni.

Icaro 2000 ha presentato anche “Sport fuori porta”, un progetto che ha l’obiettivo di avvicinare alla pratica sportiva e a stili di vita sani ragazzi con disabilità e disagio psico-sociale. Due i percorsi proposti: hip-hop per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni e baskin per bambini tra i 6 e i 10 anni. Due i moment di sensibilizzazione rivolti alle famiglie. Quasi 20mila euro di valore totale e 7000 euro i fondi da raccogliere.

L’elenco dei progetti e le modalità di donazione sono reperibili sul sito della Fondazione Comunitaria Nord Milano Onlus all’indirizzo www.fondazionenordmilano.org. Il termine per la raccolta è i 31 ottobre 2014.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento