menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Houehou Rhydje

Houehou Rhydje

Houehou Rhydje: banana contro il razzismo

La tendenza di mangiare una banana per esprimere con "goliardia" la lotta al razzismo è arrivata anche a Sesto San Giovanni. Il secondo portiere della Pro Sesto, un africano nato in Benin, si è fatto fotografare mentre compie quest'azione

Houehou Rhydje, secondo portiere della Pro Sesto, si unisce con ironia alla lotta al razzismo. Il giocatore, nato in Benin, emula il collega ben più famoso. Dani Alves del Barcellona infatti, giorni fa, dopo essere stato vittima di un lancio di una banana durante una partita, ha raccolto il frutto e l'ha addentato continuando a giocare e rispondendo con umorismo alla provocazione dei tifosi

Rhydje, classe '93, nella foto apparsa sul web ha solo un problema: si è scordato di togliere la buccia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento