Sesto San Giovanni

Cade dalla bici, diventa invalido e cita in tribunale il sindaco

Un uomo di 40 anni vittima di un incidente a causa del manto stradale in pessime condizione, ha deciso di richiedere i danni direttamente a Monica Chittò, sindaco di Sesto San Giovanni

Monica Chittò, il sindaco di Sesto San Giovanni

La storia dell'uomo di Sesto San Giovanni che, cadendo dalla bicicletta a causa delle pessime condizioni del manto stradale e diventando invalido, finirà in tribunale. G.C.. 40 anni, a causa di questo incidente ha perso il lavoro, non essendo più fisicamente in grado di farlo, e non ha più i soldi necessari per pagare l'affitto.

L'uomo ha, quindi, denunciato il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò citandola al tribunale di Monza e vuole 35mila euro per danni materiali, biologici e morali

Comune e Metropolitana Milanese (l'impresa che stava curando i lavoro di quel tratto di strada dove è avvenuta la caduta) da quel 19 maggio 2014, giorno dell'incidente, si sono rimbalzati le responsabilità senza mai rimborsare in qualche modo la parte lesa.

In un primo momento l’assicurazione del comune - come riportato dal quotidiano Il Giorno - aveva dato la disponibilità a liquidarlo con 5mila euro. Al rifiuto dell’uomo è partita una procedura burocratica che di fatto ha vanificato ogni sua richiesta. Ora, grazie all'aiuto economico di alcuni suoi amici, il 40enne disoccupato ha deciso di portare in tribunale il sindaco di Sesto San Giovanni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalla bici, diventa invalido e cita in tribunale il sindaco

MilanoToday è in caricamento