menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delegazione di imprenditori cinesi incontra il sindaco

In compagnia del console cinese, Monica Chittò, primo cittadino di Sesto San Giovanni, ha partecipato ad un incontro per proiettare future attività commerciali sull'asse Cina-Sesto

Da Hong Kong fino a Milano, per un incontro con il console cinese Ming Junfu e il sindaco Monica Chittò di Sesto San Giovanni. Protagonisti un gruppo di imprenditori cinesi che, toccandola con mano, hanno voluto incontrare la realtà italiana e capire se possano esserci possibilità d'investimento.

Sesto San Giovanni, quindi, di nuovo protagonista in questo ipotetico asse Italia Cina. Dopo la Football Sesto 2013, dove il presidente è proprio un cinese, e la prossima costruzione a pochi passi dal proprio territorio del mega store cinese più grande d'Europa, ci sono di nuovi degli interessanti presupposti per generare business e nuove attività commerciali tra il comune a nord di Milano e la repubblica orientale.

L'incontro ha fornito interessanti presupposti. Secondo gli imprenditori cinesi bisognerebbe puntare sull’attrarre giovani da tutto il mondo con alberghi, centri del commercio che mettano in mostra il meglio del made in Italy, centri sportivi e di benessere. Per quanto riguarda Sesto San Giovanni, il primo cittadino ha parlato del progetto della Città della Salute sulle aree ex Falck di proprietà pubblica ed ha accennato al più generale recupero delle ex Falck di proprietà del gruppo Bizzi.

Un ospedale, seppur di eccellenza, secondo gli imprenditori cinesi, non sarebbero un incentivo a venire in Italia e potrebbero non essere sufficienti per rilanciare economicamente Milano e le zone circostanti. Detto questo però le porte del dialogo restano aperte, si deve solo comprendere meglio come e quando investire.

La delegazione era composta da ZhuoYan Lin, presidente di Outlet China (si occupa dello studio e sviluppo di grandi centri di shopping); Leo Yiu, business development manager di Outlet; Daisy Yeung, managing director Emperor group (presente in vari settori, dall’editoria alla televisione, dai prodotti del lusso agli immobili alla finanza); Dickson Chan, executive director di Emperor group; Joanne Chan, deputy general manager business development di China Infrastructure group (realizza immobili industriali e infrastrutture varie), accompagnati da una rappresentanza di imprenditori cinesi che vivono e lavorano a Milano e Sesto San Giovanni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento