Lunedì, 14 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Crescenzago / Via Palmanova

Gira a bordo di uno scooter rubato: inseguito dai carabinieri, cade e si rompe una gamba

L'uomo, Bartolomeo M., un quarantacinquenne residente in zona via Palmanova, è accusato di ricettazione

Immagine di repertorio

Dopo una folle fuga per le strade di Sesto San Giovanni a bordo di uno scooter Honda Sh rubato era scivolato, fratturandosi una gamba. Era il tredici maggio. L'uomo, un pregiudicato di origini pugliesi, era stato denunciato a piede libero per ricettazione. Nel frattempo era finito in ospedale per via dell'incidente.

Mercoledì ventinove giugno, il giorno delle sue dimissioni dall'ospedale Niguarda, i carabinieri della Compagnia di Sesto - che quel giorno lo avevano inseguito l'uomo per le strade di Sesto - hanno dato esecuzione ad una ordinanza di arresto emessa dalla Corte di Appello di Milano.

L'uomo, Bartolomeo M., un quarantacinquenne residente in zona via Palmanova, è accusato di ricettazione. Lasciato il letto dell'ospedale è stato condotto direttamente a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gira a bordo di uno scooter rubato: inseguito dai carabinieri, cade e si rompe una gamba

MilanoToday è in caricamento