Lunedì, 14 Giugno 2021
Sesto San Giovanni Via Livorno

Di Stefano, Forza Italia: "le periferie di Sesto abbandonate"

Il vicepresidente del consiglio comunale presenta un'interrogazione urgente al sindaco Monica Chittò sulla manutenzione del verde pubblico

Via Catania a Sesto San Giovanni

Roberto Di Stefano, vicepresidente del consiglio comunale di Sesto San Giovanni, ha presentato un’interrogazione urgente al sindaco Monica Chittò per chiedere chiarimenti sui mancati interventi di manutenzione verde pubblico in tutta la città.

"Non bastano i 14 milioni di TASI pagate dai cittadini al comune nell’ultima annualità - ha dichiarato Di Stefano - e neppure i 2,8 milioni in 6 anni che l’amministrazione riconosce al consorzio sociale CS&L che si è aggiudicato il bando del verde pubblico per tenere in ordine la città. C’è una palese percezione di abbandono delle periferie cittadine, come se le istituzioni qui non esistessero".

"L’intera rete di competenza comunale - continua Di Stefano - presenta situazioni di mancati interventi in più parti, da via Timavo e Via Puccini in Rondinella a via Via Campestre, via Marx, Via Livorno, Via Mantovani, Via Catania, Via Rimembranze, Viale Edison nel quartiere di Cascina Gatti. Faccio notare che la manutenzione delle strade è finanziata attraverso la TASI dei cittadini anche della periferia e pertanto è un diritto di ogni contribuente avere strade, piste ciclabili e marciapiedi in ordine".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Stefano, Forza Italia: "le periferie di Sesto abbandonate"

MilanoToday è in caricamento