menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in famiglia: nipote fugge dalla zio e fa arrabbiare il padre

Una ragazza, 16 anni, subiva spesso dei maltrattamenti da parte del genitore, per questa ragione è scappata dal parente a Sesto San Giovanni

Una ragazza di 16 anni, originaria del Marocco, è scappata dall'abitazione dove viveva con il padre. La situazione nell'appartamento di Crema era, infatti, insostenibile. Il genitore picchiava ripetutamente la figlia, sottoponendola a continue violenze. La fuga dalla zio, quindi, è sembrata l'unica soluzione.

La marocchina è arrivata dalla zio, un connazionale che vive nel quartiere Falck Vittoria di Sesto San Giovanni, dove è rimasta qualche giorno. Fino a quando domenica 23 novembre il padre è riuscito a rintracciarla e si è presentato sul posto. È nata una violenta lite tra parenti, solo l'intervento della polizia è riuscito a sedare gli animi.

La ragazza ha raccontato tutto agli agenti che, per il momento, hanno consegnato temporaneamente la giovane allo zio e diffidato il padre ad avvicinarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento