Sesto San Giovanni Piazza Resistenza

Langenstein incontra Sesto San Giovanni

I rappresentanti del comune austriaco hanno incontrato l'assessore Perego e hanno invitato il municipio a una manifestazione a Gussen, campo di concentramento in cui furono deportati numerosi sestesi

Il primo cittadino di Langenstein e Roberta Perego

Nella mattinata di venerdì una delegazione del comune austriaco di Langenstein, legato a Sesto San Giovanni da un patto di amicizia sottoscritto nel 1999, è stata ricevuta in Comune dall’assessore Roberta Perego e da una delegazione dell’Aned (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti, ndr).

L’amicizia tra i due comuni — si legge in una nota diramata dal municipio — è nata sulla base di un impegno comune a non dimenticare il passato (Langenstein sorge a pochi chilometri dal campo di concentramento di Gusen, sottocampo di Mauthausen, nel quale durante l’ultimo conflitto mondiale sono stati deportati molti lavoratori sestesi in seguito agli scioperi del marzo 1944) e a promuovere la conoscenza reciproca delle due popolazioni.

La delegazione, formata dal sindaco Christian Auftreiter, dall’assessore alla cultura Andrea Wetzelmaier e da alcuni consiglieri comunali, ha depositato una corona di fiori ai piedi del Monumento alla Resistenza sotto il palazzo municipale e ha invitato gli amministratori sestesi alla manifestazione annuale di Gusen che si terrà il prossimo 14 maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Langenstein incontra Sesto San Giovanni

MilanoToday è in caricamento