Lunedì, 17 Maggio 2021
Sesto San Giovanni

Marcegaglia Buildtech: interrogazione parlamentare

La vicenda dell'azienda con sede a Sesto San Giovanni riaccende le luci sull’annunciato trasferimento approdando alla camera dei deputati

La vicenda della Marcegaglia Buildtech approda alla camera dei deputati con un’interrogazione al Ministro dello sviluppo economico e al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali firmata dalla deputata Eleonora Cimbro.

Nell’interrogazione, oltre a ripercorrere le tappe della vicenda, si chiede ai ministri competenti “quali iniziative intenda mettere in atto il Governo, vista anche l’estrema e piena disponibilità degli enti locali, regione e comuni di Milano, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, per evitare la chiusura dello stabilimento e il conseguente trasferimento di lavoratori e produzione”.

A metà aprile l’assessore al lavoro del comune di Sesto San Giovanni Virginia Montrasio, insieme al suo collega di Cinisello Balsamo Andrea Catania e con il sostegno dell’assessore al lavoro del comune di Milano Cristina Tajani, ha incontrato una delegazione di lavoratori della Marcegaglia Buildtech - lo stabilimento al confine tra Sesto San Giovanni e Milano - in agitazione a causa della dichiarata intenzione dell’azienda di chiudere lo stabilimento per trasferire la produzione in provincia di Alessandria.

In quell’occasione gli assessori hanno raccolto le preoccupazioni dei lavoratori e hanno espresso la ferma volontà delle amministrazioni comunali su cui insiste il sito industriale a non modificare la destinazione urbanistica dell’area, oltre ad annunciare la richiesta di un incontro all’azienda.

Venerdì 6 giugno gli assessori dei tre comuni incontreranno i vertici di Marcegaglia, ai quali ribadiranno la piena disponibilità a collaborare per trovare una soluzione che permetta lo sviluppo dell’azienda e la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcegaglia Buildtech: interrogazione parlamentare

MilanoToday è in caricamento