menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un passaggio degli atleti in un'edizione passata

Un passaggio degli atleti in un'edizione passata

Marcia del Primo Maggio, l'edizione 2014 salta

Dopo 56 edizioni la gara di atletica internazionale che si tiene a Sesto San Giovanni non si farà

Era un appuntamento dell'atletica non solo per Sesto San Giovanni, ma per tutto il panorama internazionale. La Marcia del Primo Maggio nel 2014 non si farà. Quella che doveva essere infatti la cinquantasettesima edizione, per una serie di incomprensioni tra la federazione e la Geas Atletica, è saltata.

La concomitanza con altre gare internazionali stava infatti rischiando di far venire meno la presenza delle "stelle" della marcia in questa competizione. “Oltre a essere un vero peccato – racconta il presidente Geas, Roberto Vanzillotta a Il Giorno -, la federazione mondiale non ha mai dato fastidio a tappe come Rio Major e La Coruna, in programma sempre prima o dopo la nostra. Siamo stati costretti anche in passato a cambiare la data: era arrivata una proposta per settembre ma sarebbe stato più oneroso e avrebbe perso significato”.

Parte della colpa però va anche alla federazione italiana che non ha mai supportato economicamente la manifestazione. “Non abbiamo mai avuto sostegno – ribadisce Vanzillotta -, oltre che nessun aiuto economico”. La gara costava circa 60000 euro che, però, venivano largamente coperti dagli sponsor. Era la gara più longeva al mondo di questo sport, ora non resta che sperare che nel 2015 potrà tornare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento