Sesto San Giovanni Via Bernardino Luini

Primo stop alla Moschea di Sesto, la giunta: «Il Centro culturale è inadempiente»

Secondo la giunta di centrodestra, il Centro culturale islamico non avrebbe versato denaro richiesto dalle precedenti convenzioni

Come avrebbe dovuto essere la Moschea di Sesto San Giovanni (Rendering di Repertorio)

Il Centro culturale islamico che, a Sesto San Giovanni, è impegnato nella costruzione della Moschea di via Luini, è inadempiente. Lo scrive, nero su bianco, la nuova giunta sestese di centrodestra con una delibera approvata il 18 luglio che, secondo quanto dichiarato dal sindaco forzista Roberto Di Stefano, «può essere consiederata il primo stop formale alla realizzazione della più grande Moschea del Nord Italia».

L'inadempimento - secondo la giunta - sarebbe relativo agli impegni previsti nelle convenzioni del 2013 e del 2015, e riguarderebbe il mancato pagamento di 320 mila euro di cui 20 mila a saldo del diritto di superficie, 250 mila come contributo per opere aggiuntive e 50 mila per la monetizzazione dei parcheggi.

Non solo: la giunta accusa il Centro culturale di non avere iniziato a realizzare la struttura il cui inizio lavori sarebbe stato previsto per settembre 2016. Risultato: la giunta dà mandato agli uffici per contestare gli inadempimenti e arrivare alla risoluzione della convenzione. Nei giorni scorsi, con un'altra delibera, l'amministrazione aveva comunicato al Centro culturale islamico la decadenza dal titolo abilitativo alla costruzione della Moschea.

«Questo è un impegno preso con i sestesi che intendo portare definitivamente a termine nei primi cento giorni di governo della città», ha spiegato Di Stefano. «Con il primo formale atto amministrativo di revoca del permesso edilizio – aggiunge Antonio Lamiranda, assessore all’urbanistica – viene, di fatto, fermata la costruzione dell’opera. L’atto di indirizzo adottato dalla giunta, a fronte delle gravi violazioni di legge e contrattuali riscontrate, porterà inevitabilmente alla definitiva risoluzione della convenzione stipulata per la realizzazione della moschea».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo stop alla Moschea di Sesto, la giunta: «Il Centro culturale è inadempiente»

MilanoToday è in caricamento