Sesto San GiovanniToday

MoVimento 5 Stelle: "A Sesto il PD fa più tasse e meno servizi"

Sul blog ufficiale di Beppe Grillo si analizza l'aumento della TARI e la gestione del partito democratico che amministra la città

Il MoVimento 5 Stelle critica il Partito Democratico di Sesto San Giovanni. Secondo i grillini - come si legge sul blog ufficiale di Beppe Grillo - l'amministrazione sestese aumenta le tasse e diminuisci i servizi.

"Il 10 Marzo 2015 - dichiarano i grillini - l'amministrazione sestese ha illustrato l'importo di riferimento della TARI del 2015, più alto rispetto a quello del 2014 di 1.100.000 euro circa, ovvero oltre il 9% in più. L'aumento é stato giustificato genericamente per investimenti. Quali? Risposta: macchinari, comunicazione, adeguamento impianti e personale per il controllo dell'esecuzione dell'appalto. Cosa significherà questo? Niente di concreto, nuove lance e indicazioni indefinite".

Nello specifico il MoVimento 5 Stelle denuncia che "la riorganizzazione tanto voluta e decantata dalla maggioranza é fatta a spese dei cittadini di Sesto e a scapito dei servizi forniti. Questo é ingiusto e scorretto. La linea strategica del PD sestese é quindi: aumenti ingiustificati della tassazione sui cittadini a copertura di costi che il comune già sosteneva, senza diminuire le inefficienze ottimizzando le risorse, anzi creandone di nuove a spese dei cittadini. Fermatevi. Noi torniamo a chiedere con forza, volutamente pubblicamente, all'amministrazione sestese quale sia il piano di riorganizzazione e gli effetti sulla tassazione locale, che ancora non ci hanno voluto far sapere, ma che, alla luce della tempistica presentata ed approvata in consiglio e di quanto si comincia a intravedere, dovrebbero essere già definite nei dettagli. Pubblicatelo in modo tale che tutti possiamo capire, senza la necessità di comprenderlo in commissioni che trattano altri argomenti. Trasparenza e correttezza".

"Ribadiamo - conlcude il MoVimento - la necessità di ridurre la tassazione sulla casa e sui rifiuti e su tutte le tasse locali, riducendo i costi inutili come le vostre partecipate e gli affidamenti ai soliti, facendo politiche attive premianti per la collettività ed ottimizzando i servizi presenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

  • Luci, decorazioni e un 'bosco incantato': in centro a Milano arriva il mega store del Natale

Torna su
MilanoToday è in caricamento