rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni

Poliziotti in borghese multano a tappeto i padroni di cani

A Sesto San Giovanni non pulire il bisogno del proprio fido amico sta diventando una pratica che non è più possibile dimenticare. Diverse le contravvenzioni effettuate da agenti in borghese che monitorano il territorio alla ricerca di trasgressori

Milano Today ne aveva parlato più di un mese fa, quando durante il primo blitz della polizia locale di Sesto San Giovanni erano arrivate le prime multe ai padroni di cani maleducati che non pulivano i bisogni dei loro quadrupedi. 

Ora, questa voglia di multare i trasgressori sestese, sta diventando una vera e propria tendenza amministrativa. Ogni giorno agenti in borghese setacciano Sesto San Giovanni con la speranza di trovare qualche persona che non abbia avuto voglia di sporcarsi le mani. 

Anche il vice sindaco Claudio Zucchi ha voluto spiegare il perchè di questi controlli a tappeto: "abbiamo riorganizzato il servizio di polizia locale liberando risorse che possono, ad oggi, far rispettare legalità che prima venivano trascurate. Come, ad esempio, sanzionare i padroni dei cani che non rispettano le norme di una civile convivenza. Come sempre, è preferibile non dover ricorrere a provvedimenti punitivi, ma lavorare per una crescita del senso civico e del rispetto delle persone“.

Nelle ultime 3 settimane ci sono state 11 sanzioni. La multa ammonta ad un importo di circa 50 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti in borghese multano a tappeto i padroni di cani

MilanoToday è in caricamento