Martedì, 27 Luglio 2021
Sesto San Giovanni Viale Tommaso Edison

Figlio uccide i genitori a Sesto: chi erano le vittime e chi è l'omicida

Duplice omicidio al 666 di viale Edison a Sesto San Giovanni (Milano). Durante la notte tra lunedì e martedì, Davide Mugnos, di 27 anni ha ucciso a coltellate i genitori Giuseppe Mugnos e Francesca Re

Le volanti sul posto

Duplice omicidio al 666 di viale Edison a Sesto San Giovanni (Milano). Durante la notte tra lunedì e martedì, Davide Mugnos (chi era il ragazzo), di 27 anni, ha ucciso a coltellate i genitori Giuseppe Mugnos e Francesca Re, di 62 e 60 anni. 

Il giovane assassino, che ha confessato, è stato trovato in stato confusionale dagli agenti intervenuti nel cuore della notte. E' stato arrestato con l'accusa di omicidio.

Secondo una prima ricostruzione della questura milanese, intorno alle 3.45, un vicino di casa che ha sentito delle urla strazianti provenire dall'appartamento della famiglia al piano superiore. L'uomo, un poliziotto, ha bussato un paio di volte all'appartamento dei Mugnos senza però ricevere risposta. A quel punto, preoccupato, ha avvisato i colleghi del commissariato, che sono immediatamente arrivati sul posto. 

Gli agenti hanno trovato il corpo di Giuseppe, con un passato con problemi legati all'alcol e ora costretto su una sedia a rotelle, nel letto. Il cadavere di sua moglie, invece, è stato trovato sul pavimento della stessa stanza. Entrambi sono stati uccisi con diverse coltellate all'addome. 

La mano assassina è quella di loro figlio Davide, con un passato alle spalle molto problematico. Il giovane è stato trovato all'interno dell'abitazione e non ha opposto resistenza all'arresto. 

Ora si trova nel carcere di Monza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figlio uccide i genitori a Sesto: chi erano le vittime e chi è l'omicida

MilanoToday è in caricamento