menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la barista incinta per non pagare il caffè

A Sesto San Giovanni, in un bar, un uomo ha spintonato la donna che gli aveva appena servito il caffè. In difesa della futura mamma è giunta l'intera famiglia che ha mandato all'ospedale l'aggressore

Un uomo, originario della Tunisia, non voleva pagare il caffè che gli era stato appena consegnato. La barista, incinta, ha cercato quindi di farlo ragionare, ma il tunisino per risposta l'ha aggredita spintonandola. Questo gesto ha mandato su tutte le furie  il padre e il marito della donna che hanno deciso di buttare fuori dal proprio locale lo straniero. Il cliente però è rientrato dentro il bar e, a quel punto, dalle parole si è passati ai fatti. I due uomini, parenti della donna, lo hanno picchiato tirandogli anche una sedia.

Una volta in strada, la lite ha attirato l'attenzione di una pattuglia della polizia che vedendo un uomo sanguinante in strada ha voluto capire meglio cosa fosse successo. Gli agenti hanno indagato per lesione aggravate l'intera famiglia proprietaria dell'esercizio. L'uomo aggredito, invece, è stato trasportato in ospedale senza riscontrare però nulla di eccessivamente grave.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento