menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
All'incontro parteciperanno cristiani, ebrei e musulmani

All'incontro parteciperanno cristiani, ebrei e musulmani

Ebrei, musulmani e cristiani uniti per dire «No» al terrorismo

Le comunità religiose di Sesto San Giovanni si troveranno domenica allo Spazioarte di via Maestri del Lavoro

A un mese dagli attentati di Parigi, le comunità religiose cattolica e musulmana di Sesto San Giovanni hanno un incontro interreligioso, al quale parteciperà anche un rappresentante della comunità ebraica di Milano, per dire «No» al terrorismo e a ogni forma di violenza.

L’iniziativa — nata spontaneamente dal dialogo tra le parrocchie della città di Sesto San Giovanni e i rappresentanti del centro islamico sestese — si svolgerà domenica 13 dicembre presso lo Spazioarte di via Maestri del Lavoro. Parteciperanno il sindaco Monica Chittò, il  del decano della città don Franco Motta, il presidente del centro culturale islamico Hocine Bouchemal e  Vittorio Bendaud della comunità ebraica milanese.

Seguiranno letture tratte dalla Bibbia e dal Corano, in italiano e arabo, intervallate da momenti di silenzio e riflessione e da musiche. L’incontro terminerà con una lettura del decalogo di Assisi per la pace e lo scambio rituale di saluti.

«Abbiamo accolto con soddisfazione – ha commentato la prima cittadina Monica Chittò –  l’iniziativa delle comunità religiose di un incontro pubblico a favore della pace. Crediamo, infatti, che la religione non possa e non debba essere un pretesto per esercitare la violenza e fomentare la divisione, quando il suo esito finale dovrebbe essere – al contrario – quello di elevare lo spirito umano e superare le divisioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento