menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli ultras della Pro Sesto in "azione" nella sfida contro il Pontisola

Gli ultras della Pro Sesto in "azione" nella sfida contro il Pontisola

Pro Sesto: 1 punto di penalizzazione per cori razzisti

Chiusura dei settori riservati ai sostenitori locali, ammenda di euro 2.000 e penalizzazione di 1 punto in classifica per la squadra di Sesto San Giovanni. Il motivo sono dei cori e uno striscione dal contenuto discriminatorio di origine territoriale

La Pro Sesto ha subito la dura mano del giudice sportivo a causa del comportamento dei propri tifosi durante l'ultimo incontro casalingo contro il Pontisola di sabato 30 novembre. Nel primo tempo dell'incontro, i sostenitori della squadra di Sesto San Giovanni, hanno intonato più volte cori dal contenuto discriminatorio ("noi non siamo napoletani") e hanno anche esposto uno striscione con su scritto "Napoli colera". In sintesi alla squadra è arrivata una stangata con tanto di punto di penalizzazione in classifica (prima squadra lombarda a subire una punizione del genere). 

Ecco nel dettaglio cosa c'è scritto nel comunicato: "una gara da disputare con il settore riservato ai sostenitori locali privo di spettatori, ammenda di 2000 euro e penalizzazione di un punto in classifica (sanzione derivante dalla revoca della sospensione dell’esecuzione della sanzione) alla Pro Sesto per avere propri sostenitori, nel corso del primo tempo, intonato cori ed esposto uno striscione aventi contenuto comportante offesa e denigrazione per motivi di origine territoriale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento