Sesto San Giovanni

Progetto MIL – Carroponte: al via l’adeguamento del parco

Dall'inizio di novembre ha ufficialmente preso avvio il progetto "Spazio Mil-Carroponte: dalla cultura dell'industria all'industria della cultura"

Da novembre ha preso via, a Sesto San Giovanni, "Spazio Mil-Carroponte": un progetto che ha come capofila Arci Milano, insieme a ISEC-Archivio Sacchi e Comune di Sesto San Giovanni, in partnership con molte realtà associative e del terzo settore del territorio sestese.

Finanziato da Fondazione Cariplo con 800.000 euro per i prossimi 3 anni, il progetto si pone come obiettivo la costruzione e lo sviluppo di un unico centro culturale integrato nell'ambito del Parco Archeologico ex-Breda, capace di offrire tutto l'anno una proposta culturale di qualità, diversificata e in grado di attrarre pubblici diversi. Un polo culturale di livello metropolitano, che si sviluppi in forte sinergia con il territorio sestese.

Le attività previste sono moltissime: allestimento del Mil come Spazio teatrale e di cultura, festival, percorsi con le scuole e i giovani del territorio, attività per bambini e famiglie, e molto altro.

Lunedì 16 dicembre inizieranno i lavori di una delle prime azioni previste, ovvero la sistemazione e l'adeguamento dell'area del parco che ospita ogni estate la stagione estiva di Carroponte, per un costo totale di 53.660 euro, di cui 36.760 dal bando Cariplo e il resto a carico di Arci Milano.

“La collaborazione con Arci e ISEC-Archivio Sacchi – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Elena Iannizzi – ha consentito di presentare al Bando Cariplo un progetto complessivo di ristrutturazione e uso a fini culturali dell’intero parco archeologico ex Breda e di candidarlo a diventare uno dei poli culturali più significativi dell’area metropolitana milanese, ma anche uno spazio a verde pubblico più interessante per la città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto MIL – Carroponte: al via l’adeguamento del parco

MilanoToday è in caricamento