menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un quadrangolare di calcio in ricordo di Roberto

Il giovane ragazzo Roberto Ammendola residente a Sesto San Giovanni, morto dopo esser stato colpito da una meningite fulminante sarà ricordato in un quadrangolare di calcio venerdì 11 aprile

Si terrà alle ore 18:45 di venerdì 11 aprile il quadrangolare di calcio in ricordo di Roberto Ammendola, il ragazzo di Sesto San Giovanni morto alcune settimane fa a causa di una meningite fulminate. Roberto, oltre a essere una grande tifoso dell'Inter, era un calciatore della squadra Città di Sesto. Proprio questa società è al centro del torneo che si disputerà al centro sportivo Falck di via General Cantore.

Dopo gli omaggi floreali, consegnati ai genitori, ci sarà il fischio di inizio con la prima partita tra juniores 2013/2014 e allievi 95. Alle 20:00  seconda incontro che vedrà affrontarsi gli under21 del Città di Sesto e una formazione che hanno messo insieme gli amici di Roberto. Alle 21 la finale tra le due vincenti.

L’ingresso costa 5 euro, il ricavato andrà ai familiari del ragazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento