Sesto San Giovanni Piazzale Hiroshima Nagasaky

Il sistema di areazione non funziona: resti organici e miasmi al cimitero di Sesto

Succede nella corsia J del cimitero Nuovo di Piazza Hiroshima. Tutto sarebbe dovuto al sistema di areazione che avrebbe smesso di funzionare

Un colombario (immagine repertorio)

Resti biologici che trasudano dai marmi colombari. Un odore nauseabondo nell’aria e uno spettacolo terrificante per gli occhi. Succede nel corridoio J del cimitero Nuovo di piazza Hiroshima a Sesto San Giovanni, come riportato da Il Giorno.

La struttura, costruita poco più di tre anni fa, ha cominciato a manifestare problemi nei mesi scorsi quando alcune bare nei loculi sarebbero «esplose» lasciando fuoriuscire le sostanze decomposte, causando anche diversi malori tra i visitatori del cimitero. La situazione è andata peggiorando e nelle ultime settimane ha costretto il comune a chiudere la corsia.

Le cause sono da ricercarsi nel sistema di areazione. I sistemi, infatti, avrebbero smesso di funzionare causando i disservizi. Sul caso è intervenuto il municipio: lunedì — secondo quanto dichiarato l’assessore Virginia Montrasio sulle colonne del quotidiano — i tecnici del comune saranno al lavoro per aprire i colombari e porre alcune situazioni tecniche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sistema di areazione non funziona: resti organici e miasmi al cimitero di Sesto

MilanoToday è in caricamento