rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sesto San Giovanni

Coppia risarcita per aver perso un embrione per colpa del "buio"

Una coppia di Sesto San Giovanni ha ottenuto un risarcimento dal Tribunale di Milano per aver perso la possibilità di avere un figlio con la fecondazione assistita a causa di un black out

Sentenza storica quella che ha fatto ottenere un risarcimento ad una coppia di Sesto San Giovanni. I due, nel 1997, avevano provato l'avventura della fecondazione assistita presso l'Azienda Ospedaliera Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico. Il protocollo di cura stava andando tutto a buon fine quando il giorno che la donna avrebbe dovuto ricevere l'impianto degli embrioni succede uno spiacevole imprevisto. 

A causa di un black-out elettrico e il conseguente non funzionamento del generatore di emergenza si perde la possibilità. Gli embrioni, infatti, vengono considerati non più idonei. In seguito la coppia  prova ancora con la stessa procedura, ma senza successo. I periti sostengono che è conseguenza di quella notte sfortunata.

Ora la sentenza del tribunale. l giudice della V Sezione, Giuseppe Blumetti, liquida - come riportato da Il Giorno - "equitativamente e complessivamente a favore degli attori l’importo di 91.020,00 euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia risarcita per aver perso un embrione per colpa del "buio"

MilanoToday è in caricamento