rotate-mobile
Sesto San Giovanni

Roberto Di Stefano: "il progetto Città della Salute va difeso"

Il consigliere di Sesto San Giovanni del Popolo della Libertà invia un comunicato stampa riguardante la Città della Salute

Roberto Di Stefano, Consigliere Pdl al Comune di Sesto San Giovanni e Vice presidente del Consiglio comunale, interviene sul tema della Città della Salute

Il suo comunicato stampa è senza mezze misure: “I politici e i cittadini di Sesto devono difendere il progetto riguardante la Città della Salute perché non solo è nell’interesse della città ma anche perché non è accettabile che il nostro territorio venga considerato come strumento per gli speculatori.La Città della Salute rappresenta il volano per lo sviluppo urbanistico e occupazionale delle ex aree Falck. Sono ben un milione e mezzo i metri quadrati sui quali poter costruire nuovi edifici ed eventualmente ospitare l’Istituto milanese dei tumori e quello neurologico Besta. Se questo progetto non dovesse partire Sesto subirebbe un forte rallentamento non solo in termini di sviluppo ma anche di indotto per i nostri cittadini”.

“Mi auguro - continua Di Stefano - che non si tratti del solito fiasco speculativo che ha visto le precedenti amministrazioni di sinistra danneggiare i sestesi che avrebbero già potuto ospitare sul proprio territorio le sedi della Banca Intesa e di Sky Italia. Se anche questa volta il progetto sulla Città della Salute dovesse arenarsi credo che i cittadini debbano iniziare a pensare ad un futuro in cui alla guida di Sesto ci debbano essere ben altri colori politici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Di Stefano: "il progetto Città della Salute va difeso"

MilanoToday è in caricamento