menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Stefano: "constatare gli aumenti mensa è un diritto!"

Il consigliere di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, aveva chiesto giorni fa le dimissioni dell'assessore all'educazione e politiche sociali Roberta Perego. Il motivo è la riforma della mensa scolastica che penalizza le famiglie con reditti bassi

Roberto Di Stefano, consigliere di Sesto San Giovanni di Forza Italia, risponde all'intervento del sindaco Monica Chittò in merito alla polemica relativa la richiesta di dimissioni dell'assessore all'educazione e politiche sociali Roberta Perego. Di Stefano le aveva avanzate in quanto, a suo parere, la nuova riforma delle mense scolastiche penalizza, in modo enorme, le famiglie. 

“Le parole del sindaco Chittò - afferma Di Stefano - confermano l’imbarazzo del PD sul pessimo sistema tariffario delle mense scolastiche voluto dalla giunta e dall’assessore Perego. Si afferma che il confronto con le famiglie e l’amministrazione comunale sia in atto, quando invece i Comitati dei genitori sono sul piede di guerra e le loro richieste di ridimensionamento della quota mensa vengono ignorate".
 
Continua Roberto Di Stefano: “E’ evidente che i vari nuclei familiari devono adeguarsi forzatamente alle decisioni prese dal Comune e dal suo assessore Perego. Non lo dico io, ma lo dicono i comitati dei genitori che tutt’oggi continuano strenuamente a chiedere un adeguamento delle tariffe per la mensa perché a causa degli aumenti molte famiglie non riescono ad arrivare a fine del mese. Contestare gli aumenti è un sacrosanto diritto".

Infine, una battuta al vetriolo di Roberto Di Stefano sulle prese di posizione di Forza Italia sul nuovo sistema tariffario tanto discusso. “da parte nostra – dichiara il consigliere FI -, non c’è confusione di idee e di scelte. Forza Italia è favorevole “politicamente” al nuovo sistema di pagamento della mensa a consumo, ma quello che non condividiamo è che lo stesso sistema sia iniquo "tecnicamente". Essere forte con i deboli è veramente un comportamento indegno!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento