menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesto San Giovanni: l'ombra di nuove tangenti

La denuncia è stata fatta dal consigliere Roberto Di Stefano e vedrebbe coinvolto il settore dello smaltimento rifiuti

Il "Sistema Sesto", lo scandalo tangenti che ha visto coinvolti diversi personaggi dell'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni, sembra poter in qualche modo accadere di nuovo. A denunciare l'ombra di nuove tangenti, all'interno del comune a nord di Milano, è il consigliere di Forza Italia Roberto Di Stefano e, questa volta, il settore delle mazzate potrebbe essere quello dello smaltimento rifiuti con il coinvolgimento del CORE. L'esponente del centro destra sestese ha infatti pubblicato sulla propria pagina facebook, durante la giornata di mercoledì 22 gennaio, quanto segue:

"Il 13 Dicembre 2013 avevo presentato un’interrogazione al sindaco Monica Chittò, non ho ancora ricevuto la risposta, per chiarire la situazione dell’amministrazione riguardo lo scandalo tangenti che vede implicata la Sangalli, azienda specializzata nel recupero dei rifiuti. Se la notizia fosse confermata dalle indagini della magistratura, sarebbe un altro caso di corruttele che coinvolge la nostra città lasciandoci il dubbio che il sistema fosse perpetrato in molti settori e non solo in quello dell’edilizia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento