menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roulotte abitata in via dei Partigiani: è tutto regolare?

A Sesto San Giovanni da diverso tempo c'è questo mezzo in sosta dove, all'interno, ci vivono delle persone. I cittadini della zona, oltre chiedersi se il tutto sia regolare, si lamentano per l'alta quantita di rifiuti che questi "signori" producono

A Sesto San Giovanni, in via Leopardi, da diverso tempo c'è una roulotte in sosta dove all'interno vi vivono alcune persone. Diverse cittadini si sono domandati se questo mezzo abbia un'autorizzazione o meno. A tal proposito il consigliere di Forza Italia Roberto Di Stefano ha anche avanzato una mozione al sindaco. 
 
“Partendo dal presupposto che le roulotte non dovrebbero essere utilizzate come una residenza - spiega il consigliere di Forza Italia - così da non creare dei precedenti sul territorio di Sesto San Giovanni, mi chiedo se il sindaco, l’assessore di competenza e la polizia municipale abbiano effettuato dei controlli".

Da molti mesi gli stessi residenti di via dei Partigiani segnalano  infatti il disagio che vivono quotidianamente anche per la quantità di immondizia abbandonata nella vicinanza del mezzo, lasciata proprio dalla famiglia che occupa la roulotte.

“Il fatto in questione - continua Di Stefano - non è solo dal punto di vista regolamentare ma anche civile ed igienico. Perché sul territorio di Sesto un qualsiasi mezzo può stazionare per molti mesi senza venir controllato e regolarizzato? E poi perché chi alloggia nella roulotte può comportarsi in maniera poco civile ai danni dei residenti? Io mi domando se il sindaco Chittò sappia veramente cosa accada nella periferia della sua città perché non è la prima volta che il primo cittadino si disinteressi delle differenti problematiche che sorgono nei quartieri”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento