menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mamma usa figlio di due anni per rubare in un negozio

Una tecnica subdola a dir poco, quella usata da una madre cilena che, utilizzando il figlio per distrarre il personale, provare a rubare la merce di una pelletteria di Sesto San Giovanni

Lunedì 2 settembre, a Sesto San Giovanni, una mamma cilena ha provato a rubare, utilizzando il figlio per distrarre il personale, della merce all'interno di un noto negozio di pelletteria. 

La donna, di 26 anni, in compagnia di una complice (21 anni), facevano fare l'esca al piccolo, di soli 2 anni, e nel mentre facevano proprio tutto ciò che fosse possibile rubare. "Che tenero questo bambino..., ma quanto è simpatico" erano queste le frasi che le commesse, distratte dal piccolo sudamericano, esclamavano e nel mentre di tutto ciò le ladre compivano il loro dovere. 

Il trucco è, fortunatamente, durato poco. Notate da una guardia giurata, all'interno del Centro Sarca luogo dove era situato l'esercizio, sono state arrestate da una pattuglia della compagnia dei carabinieri di Sesto San Giovanni accorsa immediatamente in loco. 

Il bambino è stato, su sua richiesta, affidato ad un parente della madre. Le donne sono trattenute in camera di sicurezza in attesa di giudizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento