menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambiato per un ladro, aveva solo la porta bloccata

A Sesto San Giovanni un uomo nord africano è stato scambiato per ladro. Era però la sua abitazione. Bloccatasi la porta d'ingresso, e per non arrivare in ritardo al lavoro, ha provato ad uscire dalla finestra. Nella caduta si è perfino lesionato gli arti inferiori

I pregiudizi possono anche far scambiare il regolare proprietario di un'abitazione con un topo d'appartamento. E' accaduto a Sesto San Giovanni dove un uomo di origine nord africana è stato avvistato mentre era intento a scavalcare un balcone. I passanti, notando la scena, hanno subito gridato "al ladro, al ladro", la realtà è invece stata ben differente.

L'uomo è rimasto intrappolato all'interno della propria casa e, non volendo arrivare tardi al lavoro, ha avuto l'idea di provare a calarsi dalla finestra. Il risultato? Come già accennato, l'accusa di essere un delinquente e, dato non affatto secondario, diverse lesioni agli arti al momento dell'atterraggio. Fermato per accertamenti dalla polizia locale di Sesto ha spiegato che allo sblocco della porta ci avrebbe pensato al ritorno, prima doveva lavorare.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento