menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I progetti di quattro prestigiosi studi di architettura per le aree Falck di Sesto (Milano)

Si tratta di Antonio Citterio Patricia Viel, Barreca & La Varra, Park Associati e Scandurra Studio Architettura

Quattro prestigiosi studi di architettura coinvolti nella progettazione delle aree Falck a Sesto San Giovanni. Per l'ideazione di sette edifici all'interno del masterplan di Milano Sesto firmato dallo studio Foster+Partners, annunciato a settembre, Hines ha selezionato quattro eccellenze italiane: Antonio Citterio Patricia Viel, Barreca & La Varra, Park Associati e Scandurra Studio Architettura.

"La progettazione - scrive sui social il sindaco di Sesto Roberto Di Stefano - partirà dal comparto 'Unione Zero' (250 mila metri quadri) che si svilupperà oltre la nuova stazione a ponte (...). Ogni studio presenta stili diversi e la loro integrazione sarà il punto qualificante". Nello specifico, Antonio Citterio Patricia Viel sarà coinvolto nella progettazione degli spazi direzionali e di un hotel di circa 250 camere; Barreca & La Varra progetterà le residenze di edilizia convenzionata; Park Associati curerà lo studentato con circa 700 posti letto; Scandurra Studio Architettura si occuperà delle residenze libere.

Nelle aree Falck, il cui stile industriale delle ex acciaierie verrà conservato, verrà realizzato un grande parco urbano con con un 'ponte sull'acqua'. Questo nuovo ampio spazio verde (previsti 175mila metri quadri), come già sottolineato dal primo cittadino di Sesto nei mesi scorsi, ""sarà elemento essenziale e principale della rigenerazione urbana dell'area" e nel piano di riqualificazione della città.

Sempre a Sesto a settembre erano partiti i lavori di riqualificazione del centro sportivo Falck, con nuovi campi da calcetto e tennis, fari a led e spogliatoi rinnovati, mentre nei giorni scorsi sono stati aperti i cantieri nel villaggio Falck, la zona residenziale realizzata nel XX secolo per gli operai delle acciaierie: l'obiettivo è migliorare l’accessibilità, la fruibilità e la sicurezza del quartiere soprattutto per anziani, bambini e persone con disabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento