Sesto San Giovanni Via Roma

Sesto, il comune sigla protocollo d'intesa triennale a sostegno degli oratori estivi

Una decisione per ampliare l'offerta di centri estivi presenti in città

Centro estivo (immagine repertorio)

Un protocollo d'intesa triennale a sostegno degli oratori estivi. È quanto ha varato l'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni. Un contributo per ampliare l'offerta dei centri ricreativi estivi in città. 

Ogni anno, alla fine delle scuole, le famiglie con genitori che lavorano hanno la necessità di trovare un luogo dove far passare ai propri figli il tempo libero in sicurezza e con qualità. Il municipio mette a disposizione i propri centri ricreativi estivi che, ogni anno, sono frequentati da centinaia di bambini, ma che da soli non possono coprire le necessità di tutta la cittadinanza.

Per questo, ormai da qualche anno, il comune ha deciso di siglare un Protocollo d’intesa con le parrocchie cittadine che offrono un servizio di oratorio estivo, che si affianca e completa quello comunale. I requisiti per accedere al finanziamento sono tre: apertura minima giornaliera, formazione dei volontari e rendicontazione finale delle presenze.

«Con gli oratori — ha commentato l’assessore all’educazione Roberta Perego — condividiamo l’obiettivo di garantire ai bambini durante i mesi estivi un luogo di qualità, di socializzazione e di gioco. Per questo abbiamo deciso di confermare il Protocollo di intesa e — per garantire la necessaria programmazione alle strutture — di allungarne l’efficacia di tre anni, in cambio della rendicontazione finale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto, il comune sigla protocollo d'intesa triennale a sostegno degli oratori estivi

MilanoToday è in caricamento