Giovedì, 13 Maggio 2021
Sesto San Giovanni Via Campestre

Un uomo di 50 anni conviveva con il cadavere del fratello

A Sesto San Giovanni i vigili del fuoco hanno trovato il cadavere di un uomo di 57 anni all'interno di un appartamento abitato. La segnalazione è stata fatta da alcuni condomini che avevano avvertito un forte odore nauseabondo prevenire all'abitazione

A Sesto San Giovanni sabato 18 aprile, in un appartamento di via Campestre 250, è stato trovato un cadavere di un uomo di 57 anni in avanzato stato di decomposizione. Da un primo riscontro si presume che la morte sia da far risalire a più di 7 giorni fa.

L'ulteriore stranezza di questa storia è che nell'appartamento viveva tranquillamente il fratello del morto, un uomo di 50 anni con evidenti disturbi psichici. Sembrerebbe, infatti, che i due fratelli dopo la morte della madre, avvenuta 10 anni fa, abbiano iniziato un progressivo stato di abbandono. 

Il corpo è stato trovato perché i vicini hanno segnalato ai vigili del fuoco un odore nauseabondo proveniente dall'abitazione. Nei prossimi giorni ci sarà l'autopsia per capire le cause del decesso. Il fratello 50enne è invece sotto osservazione all'ospedale di Sesto San Giovanni. Potrebbe aver respirato troppo a lungo i gas di decomposizione ed essere andato incontro a qualche infezione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo di 50 anni conviveva con il cadavere del fratello

MilanoToday è in caricamento