Sesto San Giovanni

Truffa, intesta prepagata ad un ragazzo con problemi psichici

Un 25enne, per compiere alcuni raggiri online, ha obbligato la vittima all'intestazione della carta. Alle prime denunce il 21enne con disturbi ha anche cercato di protestare, ma come risposta è stato picchiato dal truffatore

Una storia di bullismo che come obiettivo aveva quello di compiere alcune truffe online. Il protagonista un ragazzo di 25 anni che ha obbligato un 21enne con problemi psichici ad intestarsi una scheda prepagata. Con questa carta, il giovane criminale, metteva a segna alcune raggiri illegali attraverso internet.

Truffa dopo truffa, arrivavano anche le prime denunce all'intestatario della carta. Il giovane ha cercato anche di protestare, ma il truffatore come risposta l'ha picchiato. Dopo l'ultimo sopruso la vittima ha deciso però di reagire denunciandolo ai carabinieri.

I militari della compagnia di Sesto San Giovanni, dopo una breve indagine, hanno arrestato il 25enne con l’accusa di atti persecutori e lesioni personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa, intesta prepagata ad un ragazzo con problemi psichici

MilanoToday è in caricamento