Sesto San Giovanni Via Fiume

Completamente ubriaco tenta di assaltare il commissariato

Un attacco maldestro e praticamente irrealizzabile è quello tentato da un tuniso di 42 anni a Sesto San Giovanni. L'uomo aveva in mano una bottiglia e un accendino mentre strillava: "vi darò fuoco!"

Un tunisino completamente ubriaco ha provato un improbabile attacco al commissariato della polizia di stato di Sesta San Giovanni. L'uomo, 42 anni, con in mano un accendino e una bottiglia ha minacciato gli agenti da fuori il cancello della struttura di via Fiume.

I poliziotti, capendo le condizioni dell'individuo, sono usciti fuori per calmarlo e in quel momento lo straniero ha risposto energicamente prendendoli a calci.

Gli agenti l'hanno invitato ad entrare dentro la volante, ma l'uomo ancora una volta energicamente ha risposto dando delle testate alla vettura. Le conseguenze, ovviamente, sono state delle evidenti ferite riportate sulla nuca.

A questo punto l'ubriaco è stato portato in ospedale, non prima però di avergli ritirato passaporto e permesso di soggiorno. Dovrà rispondere del reato di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e, successivamente, si valuterà l'espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Completamente ubriaco tenta di assaltare il commissariato

MilanoToday è in caricamento