rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni / Via Pisa

Via Grandi e Via Pisa, i residenti stufi del chiasso notturno

Schiamazzi, partite di calcio usando come porte le saracinesche chiuse dei negozi e ultimamente anche una rissa, i cittadini della zona di Sesto San Giovanni davanti all'oratorio Resurrezione chiedono l'intervento dell'amministrazione comunale

La piazzetta di Sesto San Giovanni che nasce dall'intersecazione di via Grandi e via Pisa è una zona che i giovani "vivono" parecchio durante la notte. L'area di fronte all'oratorio Resurrezione è, infatti, un punto di aggregazione dove comitive e gruppi di amici si incontrano e si divertono. Fin qui nulla di male, se non fosse che i residenti della zona iniziano ad essere stanchi di questi eccessivi schiamazzi notturni.

Fino a quando si tratta di risate e voce alta si può anche essere clementi, quando però a subentrare sono agguerrite partite di calcio dove per porta si utilizzano le saracinesche dei negozirisse nate per futili motivi condite da urli e strilli, allora anche il più condiscendente dei cittadini è costretto ad alzare i toni della protesta.

"Basta non è vita questa, non riusciamo a dormire - raccontano i residenti della zona - bottiglie spaccate, risse, rumori assordanti. Questo non sembra divertimento giovanile. L'amministrazione di Sesto San Giovanni deve fare qualcosa e alla svelta". Il luogo di questi bivacchi è nato da poco attraverso i lavori che hanno ristrutturato il quartiere Parpagliona e l'oratorio Resurrezione, doveva dare nuova luce al quartiere e renderlo più bello. A quanto pare, invece, lo sto rendendo solo più rumoroso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Grandi e Via Pisa, i residenti stufi del chiasso notturno

MilanoToday è in caricamento