menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Livio Tranchida. Monica Chittò e Cristina Bombelli

Livio Tranchida. Monica Chittò e Cristina Bombelli

Villa Pellucca vuole diventare residenza per disabili

L'edificio di Sesto San Giovanni, dal grande patrimonio artistico, vuole recuperare la sua parte storica e trasformarla in un servizio di utilità sociale

Villa Pelluca a Sesto San Giovanni è un edificio che presenta anche un patrimonio artistico avendo, tra i suoi affreschi, la mano di Bernardino Luini. Mercoledì 9 luglio si è tenuto il primo incontro con gli "ambasciatori". Lo scopo era quello di animare la città con una raccolta fondi per il recupero della parte storica della villa da trasformare in residenza per disabili.

Oltre a Livio Tranchida, direttore generale della Fondazione La Pelucca e Cristina Bombelli, presidente della fondazione, a presenziare anche il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò.

Chi volesse diventare ambasciatore del progetto o semplicemente chiedere informazioni può scrivere a info@fondazionelapelucca.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento