rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Sesto San Giovanni Sesto San Giovanni

Riqualificazione di Villa Zorn, ma sparisce l'area cani

I cittadini di Sesto San Giovanni non gradiscono l'eliminazione della zona riservata agli "amici a quattro zampe". Il giardino, infatti, dopo i lavori non avrà più questo servizio al suo interno

Villa Zorn, giardino storico di Sesto San Giovanni, verrà riqualificato attraverso dei lavori quasi totalmente pagato da Cap Holding, società che ha finanziato il progetto. Con questi lavori, però, l'area cani al suo interno verrà eliminata. Una soluzione non gradita da parte di cittadinanza e residenti.

"L'area cani - è intervenuta l'assessore all'ambiente Elena Iannizzi - dovrà purtroppo essere eliminata perché i giardini di Villa Zorn sono dei giardini storici e la soprintendenza, che ha competenza su di essi, ha definito che non possono esserci aree cani all'interno di giardini storici. Nelle riqualificazione siamo quindi stati costretti a progettare la sua eliminazione. Preciso inoltre che la riqualificazione è quasi totalmente pagata da Cap Holding, che ha finanziato questa riqualificazione perché all'interno del giardino ci sono i filtri dell'acqua potabile che andranno schermati da una parete verde, come peraltro anche la soprintendenza aveva prescritto. Ecco perché i soldi sono utilizzati per quest'area verde e non per altre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione di Villa Zorn, ma sparisce l'area cani

MilanoToday è in caricamento