menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne, interviene il sindaco Chittò

Dopo l'episodio dei giorni scorsi, dove un marito ha picchiato la moglie, l'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni si impegna ad offrire a chi è in difficoltà un aiuto ed un percorso per uscire da questa condizione di violenza

Nei giorni scorsi  è avvenuto a Sesto un nuovo episodio di violenza di genere: un uomo ha picchiato la giovane moglie, lasciandola svenuta sul ciglio della strada.

L'amministrazione comunale di Sesto San Giovanni sta, quindi, lavorando da un lato per migliorare la capacità degli operatori di affrontare le situazioni di emergenza, come quella appena verificatasi, offrendo alla vittima oltre al soccorso fisico tutta una serie di informazioni su come uscire da una condizione di violenza e soprusi. Dall'altro, per attivare nelle scuole, di ogni ordine e grado, percorsi di formazione (per docenti e studenti) sui temi dell'educazione all'affettività e del contrasto agli stereotipi di genere, spesso lesivi della dignità e libertà di scelta delle persone.
 
"La violenza che le donne purtroppo subiscono ancora da parte degli uomini - dichiara il comune in una nota - spesso quegli stessi mariti e compagni che hanno promesso di amarle e rispettarle, lede gravemente il loro diritto fondamentale alla vita. La violenza maschile è infatti la prima causa di morte o di invalidità permanente per le donne tra i 16 e i 44 anni (dati dell'Organizzazione mondiale della Sanità), e la maggior parte delle violenze avviene all'interno della famiglia".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento