Sesto San Giovanni

Viviana Beccalossi: "Il kebab non mi interessa"

L'assessore al territorio della Regione Lombardia sbotta, sui social network, a riguardo un incontro organizzato a Sesto San Giovanni che voleva far dialogare sulle differenze culturali

Viviana Beccalossi, assessore al territorio Regione Lombardia

Mercoledì 25 febbraio a Sesto San Giovanni si terrà un incontro, organizzato dall'associazione Direfaredare, dal titolo "E se la polenta fosse buona come il kebab?". Un appuntamento culturale gratuito dove si vuole dialogare sulle differenze culturali.

L'iniziativa, però, non sembra essere apprezzata da Viviana Beccalossi, assessore al territorio della Regione Lombardia e dirigente di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale

«Dopo il corso di nuoto rivolto alle donne islamiche — scrive Viviana Beccalossi su Facebook — nella Stalingrado d’Italia (Sesto San Giovanni) c’è chi, con un dibattito addirittura organizzato in collaborazione con l’amministrazione Comunale, si chiede: ‘la polenta è buona con il kebab?’. Io non ho dubbi: la polenta è buona con il brasato, con il gorgonzola e con lo spiedo bresciano. Con il kebab non mi interessa, neppure se si tratta di una provocazione. Anche perché a furia di provocazioni la nostra identità, la nostra cultura e le nostre tradizioni diventano sempre più sbiadite. Io non ci sto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viviana Beccalossi: "Il kebab non mi interessa"

MilanoToday è in caricamento